15 maggio 2017

Bollo Auto: Come si Paga, Chi Deve Pagarlo, Scadenza, Esenzione

Attenzione alla scadenza del bollo auto, per il calcolo ci sono due strumenti gratuiti, il pagamento può essere online, all'ACI, col bancomat, in tabaccheria.
Pagamento del bollo auto: modalità di versamento, come pagarlo online, chi è tenuto a pagare - Il bollo auto si deve pagare obbligatoriamente in quanto è una tassa di possesso che deve essere pagata anche dai proprietari di auto storiche con 20-29 anni [nella guida Esenzioni dal bollo auto tutte le info]. Ricordarsi di pagare il bollo auto è quindi importante per non incorrere in multe, inoltre è meglio verificare in quale data deve essere versato in quanto ogni Regione può variare la scadenza del bollo.

Quando pagare il bollo auto - Il bollo auto deve essere pagato entro l'ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza, ad esempio se il bollo scade a marzo deve essere versato entro e non oltre il seguente 30 aprile. In caso di auto nuova la scadenza del bollo auto cade l'ultimo giorno del mese di immatricolazione; nel caso in cui l'automobile sia stata immatricolata negli ultimi 10 giorni del mese, il versamento dovrà essere effettuato entro la fine del mese seguente.

Cosa succede quando non si paga il bollo auto? - Se ad esempio il bollo auto non viene versato per 3 anni consecutivi, l'ACI può avviare un accertamento e se l'automobilista non riesce a dimostrare i pagamenti entro 30 giorni dall'accertamento il suo veicolo viene cancellato dal Pubblico Registro Automobilistico; a questo segue il ritiro della targa e della carta di circolazione da parte delle Forze dell'Ordine. Se l'automobilista vuole tornare a circolare deve iscrivere nuovamente il veicolo al PRA, versare i bolli arretrati e risolvere le questioni burocratiche. Se l'amministrazione finanziaria non contesta nulla entro 3 anni, il contribuente non sarà tenuto a pagare nulla, né interessi né sanzioni.
Se non viene pagato si deve versare con una maggiorazione pari al 30% a titolo di sanzione più gli interessi, ma nel caso in cui il pagamento avvenga entro un anno si adotta il ravvedimento operoso e la sanzione è ridotta.

pagamento bollo auto, calcolo e sanzioniCalcolo del bollo auto - Il bollo auto è calcolato sulla potenza e sull'impatto ambientale (le varie categorie Euro) dell'automobile, dati che si trovano sul libretto di circolazione: per calcolare l'importo della tassa si può utilizzare il servizio gratuito sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Ad esclusione dei residenti nelle regioni Abruzzo, Calabria, Campania, Marche, Molise e Veneto, si è tenuti al pagamento di 2,58 euro per kW.

Anche con lo strumento per il calcolo del bollo presente anche sul sito dell'ACI è possibile scoprire quanto pagare per il bollo auto avendo a disposizione la targa del veicolo, la potenza che può essere espressa in kilowatt o cavalli fiscali e la direttiva Euro (da Euro 0 a Euro 6): inserendo Regione di residenza, tipologia di veicolo e di impianto si ottiene l'importo per il pagamento del bollo auto. Calcolando l'importo del bollo in base alla targa si ottengono anche gli importi relativi a interessi di mora e sanzioni in caso di pagamento del bollo auto oltre il termine di scadenza.
Leggi anche - AsConAuto: Certificazione Auto Usate per Vendita tra Privati e dal Concessionario
Dove si può pagare il bollo auto? - Il bollo auto si paga tramite diversi canali: si può utilizzare il servizio online di home banking messo a disposizione da quasi tutte le banche e dalle Poste; il pagamento del bollo auto può essere effettuato tramite i Bancomat convenzionati con l'ACI (l'elenco è presente sul sito ufficiale); inoltre si può avvalersi del sistema di pagamento messo a disposizione dell'ACI con addebito diretto e automatico sul proprio conto corrente. Il bollo auto si può versare anche recandosi negli uffici ACI, nelle tabaccherie convenzionate con Banca ITB, nelle agenzie di pratiche auto e in Posta: in quest'ultimo caso bisogna indicare sul bollettino il numero di conto corrente postale della Regione.
Utilizzando un servizio online si è tenuti al pagamento di una commissione il cui importo è contenuto. Si può pagare il bollo auto direttamente sul sito dell'Aci: il pagamento online del bollo deve essere versato con carta di credito mediante il servizio Bollonet con il quale è però previsto un supplemento pari al 1,2% rispetto al prezzo normale.