29 giugno 2016

Assicurazione Auto e Attestato di Rischio Online: Richiesta in Caso di Mancato Invio

Cosa fare se la compagnia assicurativa non spedisce l'attestato di rischio elettronico dell'RC auto? - Dal 1 luglio 2015 l'attestato di rischio della polizza auto non viene più spedito a domicilio in forma cartacea, bensì si può trovare nell'area dedicata del sito web della compagnia assicurativa ed è possibile consultarlo in qualsiasi momento unitamente ad altri dati riguardanti la propria posizione assicurativa. Questa novità riguarda tutti i contratti Rca registrati a partire dal 1 luglio dello scorso anno.
L'attestato di rischio online deve essere messo a disposizione obbligatoriamente almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto di polizza. Ma come bisogna comportarsi se la compagnia assicurativa, per problemi interni o per qualsiasi altra ragione, non mette a disposizione il documento elettronico?

Questa guida è divisa in due parti, potete trovare la prima parte nell'articolo Assicurazione Auto e Attestato di Rischio Online: Come Funziona e Cosa Cambia.

Qualora la compagnia assicurativa non inoltri per tempo l'attestato di rischio online bisogna spedire alla stessa una raccomandata con avviso di ricevimento con il testo indicato qui di seguito:
"In riferimento alla polizza in oggetto, contesto la mancata messa a disposizione dell’attestato di rischio entro i 30 giorni antecedenti alla data di scadenza del contratto. Rilevo che la mancata comunicazione è in violazione del Regolamento 9/2015 dell’IVASS. Vi invito, quindi, a mettere a disposizione quanto prima la documentazione di cui sopra. Mi riservo inoltre di segnalare l’accaduto all’IVASS e di agire in giudizio per la tutela dei miei diritti”. 
In calce si aggiungono i saluti, la data e la firma. È importante specificare nell'oggetto della raccomandata, nel modo più chiaro possibile, il numero dell'assicurazione auto e la sua scadenza.
Attestato di rischio online dell'assicurazione auto: cosa fare in caso di mancato invio

Segnaliamo che oltre ad avere a disposizione il documento elettronico nella sezione dedicata del sito internet della compagnia assicurativa, potete richiedere l'inoltro dell'attestato di rischio elettronico tramite e-mail, i social network, le App per tablet e smartphone, e altri canali telematici.

Chi ha poca dimestichezza con gli strumenti informatici e le nuove tecnologie, può richiedere alla propria assicurazione l'invio dell'attestato di rischio cartaceo: la compagnia deve garantire ai propri assicurati l'accesso a questa possibilità ma la stampa su carta non ha nessun valore legale, serve solo da promemoria in caso di necessità.

Nessun commento: