16 luglio 2015

Assicurazione Auto: Risarcimento per Chi non ha la Copertura Assicurativa

Come ottenere il risarcimento per un incidente senza assicurazione auto - È possibile essere risarciti in seguito ad un incidente anche quando l'assicurazione auto è scaduta o non è stata stipulata. Questa possibilità è stata riconosciuta in seguito ad una sentenza emessa a Napoli dal giudice di pace Italo Bruno, il quale ha sancito che qualora il conducente di un'auto senza copertura assicurativa rimanga coinvolto in un incidente stradale per colpa di un altro automobilista, questi può ottenere un risarcimento del danno.
Chi causa l'incidente è quindi tenuto a risarcire l'automobilista coinvolto nel sinistro anche se circola senza l'Rc auto: per Legge non è quindi rilevante che l'automobile coinvolta nell'incidente sia priva della polizza auto obbligatoria.

Questa sentenza del giudice Italo Bruno può sembrare sorprendente, ma in realtà è basata su un'interpretazione corretta del Codice della Strada (art. 193) e del Codice Civile (art. 1227): come si può notare non è previsto che l'automobilista coinvolto in un incidente stradale, anche se alla guida di un veicolo privo dell'assicurazione auto obbligatoria, non possa esigere il rimborso dei danni causati dal responsabile del sinistro.

Circolare senza assicurazione auto e rimborso per incidente: la sentenza del giudice di pace di Napoli Italo BrunoInfatti la Legge prevede che qualora il responsabile dell'incidente circoli senza la polizza Rc, si possa ricorrere al Fondo di Garanzia Vittime della Strada.

Ricordiamo che la circolazione senza l'Rc auto obbligatoria non è un reato perseguibile d'ufficio; comporta invece un'infrazione del Codice della Strada sanzionata con una multa che va da 848€ a 3.393€ e che prevede il fermo amministrativo dell'automobile, infrazione che non condiziona in alcun modo il diritto ad ottenere il risarcimento se l'incidente è causato da un altro veicolo.

Speriamo che la sentenza del giudice di pace Italo Bruno non spinga i 4 milioni di automobilisti che circolano senza assicurazione auto (in base agli ultimi dati IVASS) a sentirsi giustificati per il loro comportamento disonesto. Circolare senza l'Rc auto obbligatoria è rischioso ancora prima che proibito dal Codice della Strada, ed inoltre significa mancare di rispetto nei confronti di chi paga regolarmente la costosa, anche a causa dei trasgressori, polizza assicurativa annuale.

Nessun commento: