4 ottobre 2016

Assicurazione sulla Vita di Poste Italiane: Postapersona Sempre Presente, Cosa Offre, Prezzo

Polizza sulla vita del Gruppo Poste Italiane: cosa garantisce, quanto costa, recensione - Tra i prodotti offerti dal Gruppo Assicurativo di Poste Italiane, PosteVita, troviamo la polizza vita Postapersona Sempre Presente che consente di tutelarsi dagli imprevisti quotidiani. La serenità dipende inoltre dagli eventi che possono compromettere il reddito o la possibilità di produrlo: per far fronte a queste eventualità si può stipulare l'assicurazione vita Posta Persona Sempre Presente. Vediamo nel seguente articolo quali garanzie offre e in quali casi interviene.

Con l'assicurazione sulla vita di Poste Italiane si garantisce sia il proprio futuro sia quello dei propri familiari, i quali possono affrontare le conseguenze di un evento improvviso con più serenità grazie al sostegno economico erogato dalla polizza sulla vita Postapersona Sempre Presente. L'assicurato deve avere un'età compresa tra i 30 e i 70 anni.

Nel dettaglio se l'assicurato dovesse perdere l'autosufficienza ovvero se non fosse più in grado di svolgere almeno 3 dei 4 atti elementari della vita quotidiana (lavarsi, nutrirsi, muoversi, vestirsi) a causa di un ictus, di un grave infortunio, di una malattia (anche mentale quale morbo di Parkinson o Alzheimer) o di un infarto, riceverà una rendita mensile vitalizia.

Con l'assicurazione vita Postapersona Sempre Presente si riceve infatti una rendita vitalizia il cui importo viene stabilito dall'assicurato in fase di sottoscrizione del contratto: il sostegno economico varia da un minimo di 500 euro ad un massimo di 2.500 euro. Inoltre viene erogato immediatamente, dopo il primo episodio di non autosufficienza, un importo pari a 5 mesi di rendita.

Assicurazione vita Poste Italiane Postepersona Sempre Presente
Immagine tratta dal sito PosteVita
Potete anche approfittare degli sconti fiscali, detraendo fiscalmente in fase di dichiarazione dei redditi, il premio della polizza vita fino ad un massimo di 1.291,14 euro: la detrazione Irpef spetta per le polizze caso morte o invalidità permanente tra le quali rientra Postapersona, diversamente si possono detrarre dalle proprie tasse 530€.

L'assicurazione sulla vita di Poste Italiane prevede il versamento di un importo fisso per tutta la vita e prima si sottoscrive la polizza più basso sarà il premio; ad esempio stipulandola all'età di 36 anni e pagando una rata mensile di 28,04€, si ottengono 1.000 euro al mese a titolo di rendita vitalizia in caso di non autosufficienza più 5.000 euro una tantum. Il premio rimane comunque di importo contenuto all'aumentare dell'età, ad esempio un cliente nato il 04/10/1963 paga 60,25€ al mese per una rendita mensile vitalizia pari a 1.200€.

Nessun commento: