19 ottobre 2015

Quiz Patente e Assicurazione auto: Cosa Cambia con la Dematerializzazione del Tagliando

I recenti cambiamenti avvenuti nel mondo delle polizze RCa come ad esempio la cancellazione dell'obbligo di esporre sul parabrezza il tagliando dell'assicurazione auto e la dematerializzazione dell'attestato di rischio influiscono in parte anche sui quiz per la patente: alcune domande del test per il conseguimento delle patenti A1, A2, A, B1, B e BE riguardavano sia il certificato dell'assicurazione sia il contrassegno cartaceo, cancellati dalle nuove leggi in materia. Vediamo quali sono i quiz patente che sono stati cancellati per adeguarsi ai cambiamenti delle assicurazioni auto.

Quali quiz patente sono stati cancellati? - Il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha da poco emanato una circolare con la quale adegua i quiz per la patente alle nuove leggi in materia, vengono quindi oscurati alcuni quiz dall'esame per l'ottenimento delle patenti di guida:
  • 20002: oscurare quiz V03 - Un autoveicolo per poter circolare deve essere munito del certificato di assicurazione e relativo contrassegno, attestante il pagamento della copertura assicurativa
  • 23014: oscurare quiz V01 - Ogni anno l'impresa assicuratrice deve rilasciare al proprio cliente l'attestato di rischio
  • 23014: oscurare quiz V03 - In occasione del pagamento del premio annuale, l'impresa assicuratrice deve rilasciare al cliente il contrassegno di assicurazione, che va esposto sul parabrezza dell'autoveicolo
Assicurazioni Rc auto e quiz patente: domande cancellate dal testNaturalmente questi quesiti non hanno più motivo di essere inseriti nel test della patente perché il tagliando e l'attestato di rischio sono ormai elettronici e le compagnie assicurative non hanno più l'obbligo di consegnarli ai clienti: per il momento il tagliando dell'assicurazione auto cartaceo viene consegnato comunque agli assicurati, ma solo a scopo informativo, infatti dal 18 ottobre non deve più essere esposto sul parabrezza dell'auto. Come fare in caso di incidente stradale? Semplicemente bisogna segnarsi la targa dei veicoli coinvolti per rivalersi sull'assicurazione dell'automobilista che ha causato il sinistro.

Inoltre a partire dallo scorso luglio 2015 non è più necessario presentare l'attestato di rischio cartaceo alla nuova compagnia assicurativa in caso di cambio di assicurazione, finalmente viene cancellato il tedioso obbligo di recuperare il documento per cambiare compagnia o per farsi calcolare il preventivo di una nuova polizza Rc auto: tutte le imprese di assicurazione possono accedere a una banca dati online nella quale vengono inserite le informazioni presenti sull'attestato.

Nessun commento: