12 ottobre 2015

Tariffa Italia, Sconti Obbligatori sull'Assicurazione Auto per gli Automobilisti più Virtuosi

Dal prossimo anno le tariffe Rc auto saranno ridotte: gli assicurati più prudenti alla guida riceveranno sconti sul premio dell'assicurazione auto - Il 30 settembre la Camera dei Deputati ha approvato il Ddl Concorrenza con il quale si introducono nuove norme in vari ambiti compreso quello delle polizze auto. Tra gli emendamenti alla legge troviamo la Tariffa Italia che introduce sconti obbligatori per gli automobilisti più prudenti, ovvero per gli assicurati che non hanno causato incidenti per 5 anni consecutivi.

Il ribasso della tariffa dell'assicurazione auto non potrà essere inferiore ad un percentuale minima stabilita dall'IVASS (l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), che verrà stabilità entro 60 giorni dall'entrata in vigore della legge. Gli automobilisti più virtuosi otterranno uno sconto sul premio dell'Rc a prescindere dalla zona di residenza questione che, fino all'introduzione definitiva della legge che avverrà dopo l'approvazione in Senato, ha sfavorito in particolar modo i cittadini del Sud Italia obbligati a pagare premi di polizza molto elevati. Lo scopo è quindi equiparare in tutta Italia la situazione degli assicurati e premiare tutti gli automobilisti che guidano prudentemente con adeguati sconti sulle assicurazioni auto.

La Tariffa Italia garantisce una percentuale di sconto sull'assicurazione auto agli assicurati residenti in una delle Regioni nelle quali il costo del premio annuo medio è superiore alla media nazionale, se nei 5 anni precedenti non sono stati coinvolti in incidenti e hanno installato sul proprio veicolo una scatola nera (o black box). Il premio sarà ridotto fino a raggiungere l'importo pagato da un cittadino con la stessa età anagrafica e classe di merito domiciliato in una Regione nella quale il premio Rca è più basso rispetto alla media nazionale.

Ad esempio chi risiede in una delle città più colpite dai sovrapprezzi delle polizze Rc auto e paga un premio elevato pur occupando la prima classe di merito, otterrà uno sconto se consentirà alla propria compagnia assicurativa di installare la scatola nera e ispezionare l'automobile. Anche gli automobilisti che stipulano più assicurazioni auto e sottoscrivono la clausola di guida esclusiva (ovvero l'auto non può essere guidata da altre persone), otterranno uno sconto.

Cos'è e come funziona la Tariffa ItaliaA determinare il prezzo delle tariffe medie sarà l'IVASS che compierà anche verifiche periodiche per assicurarsi che le polizze auto abbiano un prezzo adeguato alla situazione attuale.

Tramite l'introduzione della Tariffa Italia si arginerà efficacemente la discriminazione territoriale che svantaggia chi risiede in aree specifiche anche se guida in modo prudente e non causa incidenti in quanto rispetta il Codice della Strada. Per esempio un assicurato che risiede a Napoli e rispetta i requisiti previsti dalle norme della Tariffa Italia, potrà pagare fino al 50% in meno per la propria assicurazione auto. Le compagnie dovranno ridurre le tariffe delle polizze auto per legge e la manovra non provocherà l'aumento dei premi delle assicurazioni in altre zone. Questo è quanto annunciato: speriamo che la situazione migliori davvero per gli automobilisti.

Nessun commento: