10 febbraio 2016

Assicurazione Viaggio e Vacanza: Quando è Meglio Stipulare la Polizza

Le polizze viaggi e vacanze consentono di mettersi al riparo da eventuali rischi quando si è all'estero: quando serve un'assicurazione viaggio - Negli ultimi mesi sta aumentando il numero di assicurazioni viaggio le quali vengono stipulate da sempre più italiani che vogliono tutelarsi e garantirsi serenità e assistenza durante la villeggiatura. Ogni meta ha le sue peculiari caratteristiche, pertanto i viaggiatori italiani scelgono di proteggersi con una copertura assicurativa soprattutto se diretti verso specifiche destinazioni.

La compagnia assicurativa Europ Assistance ha recentemente condotto un'indagine volta a comprendere i principali motivi per cui si stipula un'assicurazione viaggio, ne è risultato che le polizze vacanze vengono stipulate principalmente per tutelarsi dal rischio di dover affrontare spese molto elevate per la sanità privata o per disservizi della sanità pubblica locale: a questo scopo il 22% dei viaggiatori italiani ha deciso di sottoscrivere una polizza per un viaggio negli Stati Uniti, Paese noto per aver affidato interamente ai privati la gestione sanitaria. Negli USA anche ad un lieve problema fisico può seguire una consistente spesa.

La maggior parte degli italiani cerca una copertura assicurativa sia per affrontare le spese mediche sia per tutelarsi dagli effetti della grave crisi economica che ormai da anni ha colpito sia l'Europa sia il resto del mondo. Nel corso dell'estate 2015 il 7,94% dei turisti ha scelto di stipulare una polizza viaggio prima di partire per la Grecia, meta molto ambita in quanto offre paesaggi stupendi ma allo stesso tempo afflitta da una situazione economica molto intensa, per la preoccupazione che il viaggio venisse messo a rischio da disservizi, scioperi o altri imprevisti.

Polizze viaggi e vacanze: destinazioni più a rischioIn testa alle mete per le quali si stipulano assicurazioni viaggio troviamo quindi USA e Grecia, subito seguite dalla Thailandia, località dalle spiagge e dai panorami spettacolari ma della quale indubbiamente si diffida, in particolar modo a causa della scarsa qualità delle strutture sanitarie.

I dati raccolti da Europ Assistance evidenziano inoltre che si stipulano più polizze viaggio per le mete italiane rispetto a mete più disagevoli quali Marocco, India e Turchia: forse tra i viaggiatori serpeggia un po' di incoscienza in quanto questi Paesi non sono certo mete prive di rischi.

Nessun commento: