28 giugno 2017

Comprare un'Auto Usata e Fare l'Assicurazione: Prima il Passaggio di Proprietà

Quando si compra un'auto usata va fatto prima il passaggio di proprietà e poi la polizza assicurativa.
Tra le pratiche necessarie per comprare un'auto usata, o una moto usatac'è il passaggio di proprietà che, oltre ad essere un costo aggiuntivo, ha delle implicazioni sulla stipula dell'assicurazione. In questa guida spieghiamo come assicurare un'auto o una moto usata appena comprata con una polizza rc sottoscritta ex novo, nel caso abbiate una polizza già attiva su un altro veicolo di cui vi siete liberati allora leggete Disdetta Assicurazione Auto o Moto e Trasferimento Polizza.

Passaggio di proprietà: come assicurare un'auto usata o una moto usata - Prima di procedere alla stipulazione di un contratto di assicurazione auto / moto è comunque necessario fare prima il passaggio di proprietà: potete rivolgervi ad un'agenzia di pratiche auto, cercandola voi se acquistate il mezzo da un privato oppure lasciando fare al concessionario che contatterà direttamente un'agenzia di fiducia (non si deve pagare di più in questo caso). Il costo del passaggio auto /moto tramite agenzia è ovviamente maggiorato delle commissioni per quest'ultima, è possibile risparmiare facendo il passaggio di proprietà da soli, anche se comprate un'auto usata da un concessionario (dovrete ovviamente farlo presente e svolgere voi le pratiche).

passaggio di proprietà e assicurazione per auto o moto usataPer assicurare un'auto o una moto usata appena acquistata è necessario presentare alla compagnia il passaggio di proprietà; la procedura sembra semplice tuttavia, se non si rispetta questa procedura, si può rischiare non solo una multa, ma anche il ritiro del libretto di circolazione: esistono assicuratori che, pur di soddisfare il cliente nel minor tempo possibile, accordano polizze senza richiedere l'immediata consegna del passaggio di proprietà. Attenzione! Questa condotta è illegale! È tassativo consegnare il passaggio di proprietà alla compagnia assicurativa, quindi è meglio espletare prima tale pratica e poi pensare alla polizza rc.

Gli altri documenti da consegnare all'assicuratore sono la documentazione relativa alla vendita ed il libretto del nuovo veicolo da assicurare.

Vi ricordiamo che è possibile assicurare un'auto o una moto a nome di una terza persona non proprietaria del veicolo, un figlio o il coniuge ad esempio, che non è proprietaria del veicolo: è il titolare dell'assicurazione a pagare il premio di polizza dell'automobile altrui.

Nessun commento: