9 mag 2022

Impignorabilità delle Polizze Vita: Eccezioni e Sentenze

In genere la polizza vita è impignorabile, ma pignoramento e sequestro dell'assicurazione sono possibile in certi casi definiti per legge.
Non è del tutto corretto affermare che la polizza vita è impignorabile, come a volte è scritto sul materiale pubblicitario delle compagnie assicurative. Infatti ci sono importanti eccezioni all'impignorabilità delle polizze vita, in particolare non sono sempre impignorabili le polizze vita ramo 3, cioè le polizze index linked e unit linked.

In sintesi, l'assicurazione vita è pignorabile se è forma di investimento, come appunto sono le polizze linked.

Su questo aspetto ci sono diverse sentenze di Cassazione e Tribunali che hanno stabilito che la polizza vita può essere pignorata e sequestrata, dando indicazioni precise sulle caratteristiche che queste assicurazioni devono avere per godere dell'impignorabilità, che è comunque garantita se si tratta di una polizza a scopo previdenziale e null'altro.


Impignorabilità polizze vita: cosa dice il Codice Civile

Il Codice Civile, con l'articolo 1923 comma 1, sancisce che la polizza vita non è pignorabile o sequestrabile, ma lascia aperta la possibilità solo relativamente a proventi o premi derivanti da attività illecite inerenti le responsabilità di natura penale:
"Le somme dovute dall’assicuratore al contraente o al beneficiario non possono essere sottoposte ad azione esecutiva o cautelare. Sono salve, rispetto ai premi pagati, le disposizioni relative degli atti compiuti in pregiudizio dei creditori e quelle relative alla collazione, all’imputazione e alla riduzione delle donazioni".
In altre parole, tutte le polizze vita possono essere pignorate o sequestrate se si commettono reati penali, anche se si tratta di un'assicurazione a scopo previdenziale.

Ricordiamo che la polizza vita non rientra nell'asse ereditario, dunque l'erede può rinunciare all'eredità senza per questo perdere il premio assicurativo, e non è influenzata dal fallimento del contraente.


Quando la polizza vita può essere pignorata o sequestrata

Le polizze vita ramo 3 sono assicurazioni da investimento perché, pur non differenziandosi dalle polizze ramo I per lo scopo assicurativo, sono basate su indicatori finanziari come gli indici di mercato e sono gestite dai fondi di investimento.

Di questo tipo di assicurazioni fanno parte le polizze unit linked e index linked, che possono subire il pignoramento per debiti, per lo meno secondo la giurisprudenza.

Ci sono infatti alcune sentenze che hanno sancito la pignorabilità della polizza vita se forma di investimento, cioè se non ha scopo previdenziale ma speculativo:
  • Cass. pen. 8 aprile 2014 n. 18736: pignoramento polizza vita e sequestro a scopo preventivo
  • Cass. pen. 13 maggio 2014 n. 43503: pignoramento polizza vita e sequestro a scopo conservativo
  • Trib. Parma 10 agosto 2010: polizza vita pignorabile perché strumento speculativo, definito dalla possibilità di chiedere in ogni momento il riscatto, il pagamento del premio in unica soluzione invece che tramite versamenti periodici, con durata fissa del contratto, con redditività determinata esclusivamente dal rendimento finanziario dell'indicatore di riferimento
  • Cass. pen. , sez. VI , 12/09/2017 , n. 47012: si stabilisce che può essere sequestrabile la somma riscattata di una polizza vita se contratta per finalità finanziarie e non previdenziali
Nell'ordinamento italiano le sentenze di Tribunali e Cassazione non fanno legge, ma stabiliscono comunque importanti precedenti per successivi casi simili.
Nessun commento: