23 nov 2021

Rottamazione Auto e Assicurazione: Cosa Fare (3 Possibilità)

In caso di demolizione auto l'assicurazione può essere disdetta oppure trasferita ad altro veicolo.
Cosa fare con l'assicurazione quando si rottama l'auto? Le soluzioni sono diverse: si può trasferire la polizza a un altro veicolo di cui si ha la proprietà, magari acquistato quando si sceglie di demolire l'auto o poco dopo (si può sospendere l'assicurazione in attesa di comprare un'altra auto), oppure si può chiedere la disdetta dell'assicurazione se non si ha un altro veicolo a cui trasferirla o comunque non si vuole comprarne uno.

Rottamare l'auto vuol dire cancellarla da tutti i Pubblici Registri: dal 1997 la demolizione auto deve essere effettuata da un centro autorizzato, che rilascerà il certificato di rottamazione, documento fondamentale per liberare l'ex proprietario da ogni obbligo e responsabilità sul mezzo e che serve anche per chiedere alla compagnia assicurativa l'eventuale disdetta della polizza. Il costo demolizione auto è compreso tra 70 e 150 euro circa, tra imposte di bollo, visura, cancellazione dal PRA e trasporto/smaltimento dei rottami.

demolizione auto assicurazioneDemolizione auto e assicurazione, tre possibilità:
  • si può fare la disdetta dell'assicurazione se non si ha intenzione di comprare una nuova auto entro un anno o non se ne ha già una a cui trasferire la polizza: con la disdetta si ha diritto al rimborso del premio di polizza per il periodo che manca alla conclusione della copertura
  • si può chiedere il trasferimento dell'assicurazione auto se si ha un altro veicolo
  • con la sospensione dell'assicurazione si può aspettare fino a un massimo di 12 mesi, fino a quando si compra un'auto su cui trasferire la polizza
Nessun commento: